La palestra si trova a Marsala nel Trapanese

Violenza sessuale in palestra
Istruttore abusa di un’allieva

ginnasta

Una minorenne di Marsala ha subito violenza sessuale in palestra dal suo istruttore 73enne all'interno dell'ufficio dello stesso nella struttura sportiva. L'uomo è stato denunciato dai familiari della vittima ed ora si trova agli arresti domiciliari.

1 commento
0 0

l'iniziativa di interconfidimed

Costi minori per le imprese
con rating di legalità

LEGALITA

«La nostra azione – spiega l'amministratore delegato di InterconfidiMed Italo Candido – ha l'obiettivo di sostenere concretamente quelle imprese che hanno scelto di operare in un mercato libero da condizionamenti criminali contribuendo con i comportamenti e le denunce».

commenta
0 0

La decisione del Tribunale del riesame

Mafia e voto di scambio, torna in carcere l’imprenditore Polizzi

petro luca polizzi

Il tribunale del riesame ha disposto un nuovo arresto per Pietro Luca Polizzi, imprenditore di Castelvetrano  finito in cella l’anno scorso per voto di scambio nell’ambito dell’operazione Eden che ha portato in carcere decine di mafiosi e favoreggiatori del boss latitante Matteo Messina Denaro tra cui il nipote e la sorella del boss latitante.

commenta
0 0

A fare la macabra scoperta la figlia

Non trovava lavoro da anni
60enne si suicida ad Alcamo

cadavere

Ancora una tragedia della disperazione, conseguenza di una forte crisi economica che miete vittime. La vittima questa volta uomo di 60 anni che viveva ad Alcamo ma che era originario di Castellammare del Golfo. L’uomo da anni non riusciva più a trovare lavoro ed ha deciso di togliersi la vita.

commenta
0 0

Con l'ex senatore del Pd altri sette imputati

Trapani, voto di scambio
Iniziato processo a Nino Papania

papania

Ha preso il via a Trapani, dinanzi al giudice monocratico, il processo per voto di scambio a carico dell’ex senatore del Pd Nino Papania ed altre setti imputati.

commenta
0 0

Il pm aveva chiesto due anni di carcere

Abuso d’ufficio:
assolto ex sindaco di Castelvetrano

gianni pompeo

Il Tribunale di Marsala ha assolto dall’accusa di abuso d’ufficio perchè il fatto non costituisce reato l’ex sindaco di Castelvetrano Gianni Pompeo.

commenta
0 0

Il padre è condannato all'ergastolo per mafia

Spaccio di droga nel Trapanese
Arrestato figlio del boss Bosco

salvatore bosco

Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga i carabinieri hanno arrestato Salvatore Bosco, 32 anni, figlio di Antonino Bosco condannato all’ergastolo per mafia.

commenta
0 0

Recuperato il natante che si era arenato

Sbarcano eludendo forze dell’ordine
Rintracciati solo 7 tunisini

sbarco

Stanno per essere trasferiti a Caltanissetta sette tunisini che con altri connazionali, che sarebbero riusciti a far perdere le tracce, ieri sono sbarcati lungo la costa fra Torretta Granitola e Mazara del Vallo.

commenta
0 0

Il sindaco di Trapani è accusato di peculato

Auto blu usata a fini personali
Chiesta condanna per Vito Damiano

vito damiano

Un anno e sei mesi di reclusione per il sindaco di Trapani, Vito Damiano. E’ la richiesta avanzata oggi dal pm Franco Belvisi, nell’ambito del processo che vede imputato il primo cittadino di peculato.

commenta
0 0

Intervenute forze dell'ordine e vigili del fuoco

Tentano di rapinare bancomat
con un ordigno: panico a Marsala

bancomat

Un rudimentale ordigno è stato fatto esplodere la notte scorsa a Marsala per scardinare l’erogatore Bancomat dell’agenzia di via Salemi della Banca Intesa San Paolo.

commenta
0 0

sono conti e società della sorella e del cognato

Mafia, Dia sequestra beni a familiari
di Matteo Messina Denaro

dia_interna-nuova

La Direzione investigativa antimafia ha confiscato beni intestati alla sorella del superlatitante Matteo Messina Denaro, Anna Patrizia, 44 anni, e al marito Vincenzo Panicola, entrambi detenuti per associazione mafiosa.

commenta
0 0

Consegnati assegni per otto milioni di euro

Rimborsati medici del Trapanese
per gli anni di scuola post laurea

medico

La società “Consulcesi” ha consegnato stamani assegni per 8 milioni di euro a medici della provincia di Trapani che non avevano ricevuto il giusto compenso per gli anni di scuola post laurea.

commenta
0 0

La donna è stata trasportata nell'ospedale di Trapani

Favignana, turista si fa male sugli scogli: salvata da un’idroambulanza

idroambulanza

Una turista che si è infortunata sugli scogli, in una zona difficilmente raggiungibile via terra, nei pressi della zona del Bue Marino, a Favignana, è stata soccorsa e tratta in salvo dal personale dell’idroambulanza “Santa Lucia”.

commenta
0 0

Recuperato ieri il cadavere del padre

Naufragio nel mare del Trapanese
Continuano le ricerche dei 2 fratelli

guardia costiera

Ancora senza esito le ricerche dei due dispersi nel naufragio del motopesca “Tre fratelli” avvenuto a largo della costa tra Mazara del Vallo e Marsala, nel Trapanese, nella notte tra lunedì e martedì.

commenta
0 0

il territorio trapanese chiede rappresentanza in giunta

Da 8 anni senza rappresentanza alla Regione, la rivendicazione di Trapani

Ruggirello

“La provincia di Trapani da ben 8 anni non ha rappresentanza al governo regionale quindi i sindaci dei comuni dovrebbero sollevare una vera e propria sommossa se questo fosse il parametro che il governatore dovrebbe seguire nella scelta della sua quadra assessoriale”. – Queste le parole dell’onorevole Paolo Ruggirello dopo le dichiarazioni del sindaco di

commenta
0 0

stava bruciando arbusti secchi

Tragedia in una villa di Pantelleria
Donna carbonizzata nel giardino

incendio sterpaglie

E’ caduta in un fosso mentre stava bruciando delle sterpaglie morendo carbonizzata nel giardino della sua casa di villeggiatura a Pantelleria. La vittima è Anna Abis, 64 anni, originaria di Siracusa, ma residente a Palermo. La tragedia sarebbe accaduta sabato mattina, ma il corpo senza vita è stato trovato ieri pomeriggio dai carabinieri avvertiti da alcuni amici della donna, come riporta

commenta
0 0

Confermata la condanna dalla Corte dei conti

Assunzioni irregolari al Comune
Condannato sindaco di Mazara

nicola cristaldi

I giudici d’appello della Corte dei Conti della sezione Sicilia hanno confermato la condanna del sindaco di Mazara del Vallo, Nicola Cristaldi.

commenta
0 0

Con Mazzara sono imputati anche due coniugi

Trapani, al via processo ai prestanome di Messina Denaro

Mafia: confidente svela volto boss Messina Denaro

E’ iniziato oggi dinanzi al Tribunale di Trapani il processo per intestazione fittizia di beni, con l’aggravante di aver favorito la mafia, a carico dell’imprenditore Michele Mazzara di Dattilo, ritenuto dagli inquirenti un prestanome del boss latitante Matteo Messina Denaro.

commenta
0 0

7 gli uomini di equipaggio a bordo

Rilasciato peschereccio mazarese sequestrato in Tunisia

PESCHERECCIO MAZARA DEL VALLO SEQUESTRATO DA LIBICI

Sequestro e rilascio-lampo del motopesca di Mazara del Vallo “Bartolomeo Ingargiola”. Dopo l’attivazione della macchina delle relazioni diplomatiche fra Italia e Tunisia, l’imbarcazione fermata stamane, alle 6.30, da una motovedetta tunisina mentre navigava in acque internazionali, e’ stata rilasciata. A bordo del peschereccio 7 uomini di equipaggio, 4 italiani e 3 tunisini.

commenta
0 0

nel trapanese e nell'agrigentino

Meteo, in arrivo i temporali
Rischio nubifragi in Sicilia

pioggia

Le alte temperature, che ci hanno fatto boccheggiare in questi giorni, e il sole splendente, stanno per lasciare spazio all’autunno. Secondo le previsioni del portale meteo.it, i temporali in corso nel centro Italia, raggiungeranno in serata e in nottata la Sicilia con precipitazioni abbondanti e il rischio nubifragi sul Trapanese e l’Agrigentino.

commenta
0 0

Bloccati mentre tentavano di fuggire

Tentato furto in abitazione
Arrestati cinque tunisini

carabinieri

Per tentato furto in abitazione sono stati arrestati, a Pantelleria, 5 cittadini extracomunitari, tutti di nazionalità tunisina, tra i 21 e i 27 anni.

commenta
0 0

A ryanair 2 mln di eruo all'anno

Ryanair lascia l’aeroporto di Trapani
Ma prende 2 mln anno dai comuni

trapanibirgi_N

Erice, insieme ai comuni di Paceco, San Vito Lo Capo e Buseto Palizzolo, paga a Rayanair la somma di 6 mln di euro in 3 anni

6
0 0

partanna, denunciato per simulazione di reato

Perde 250 euro al gioco e finge rapina
per paura della moglie

200544828-001

Protagonista della vicenda è un uomo di 67 anni di Partanna, in provincia di Trapani, che dopo essersi recato alla caserma dei carabinieri, ha raccontato ai militari di essere stato avvicinato da un malvivente subito dopo aver prelevato 250 euro dallo sportello bancomat. Era tutta una finzione, infatti l'uomo è stato denunciato a piede libero per simulazione di reato.

commenta
0 0

imprenditore di castelvetrano

Mafia, sequestrato il patrimonio
del cugino di Matteo Messina Denaro

DirezioneInvestigativaAntimafia_DIA-586x390

Beni per 3 milioni di euro sono stati sequestrati al cugino del superlatitante Matteo Messina Denaro. Sequestrata un’azienda, numerosi mezzi, terreni, una villa e altri beni mobili e immobili.

commenta
0 0

è accaduto a castelvetrano

Investe motociclista e scappa
Individuato pirata della strada

U

È stato identificato dai carabinieri di Castelvetrano, in provincia di Trapani, il pirata della strada che lo scorso 28 agosto aveva investito un giovane che viaggiava in sella ad una moto. Si tratta di un pregiudicato castelvetranese di 24 anni, che era a bordo di una Ford Focus quando nell’effettuare improvvisamente un’inversione di marcia aveva colpito il giovane centauro.

commenta
0 0

il 20 settembre il grande chitarrista sul palco

“Tramonti Elimi”, Buzzurro
si racconta a Segesta

FrancescoBuzzurro2

Il musicista proporrà inoltre alcuni brani tratti dal suo nuovo disco “Il quinto elemento” (che uscira’ il 7 ottobre).
L’album raccoglie infatti 12 composizioni originali di Buzzurro dedicate ai quattro elementi della natura – fuoco, terra, aria e acqua – dove e’ la musica a rappresentare il quinto elemento unificatore.

commenta
0 0

a favore del tessuto produttivo del Meridione

A Favignana il progetto Enea
di turismo sostenibile nelle Egadi

Egadi

Presentati oggi a Favignana (Tp) i risultati delle attivita’ del Progetto per un Turismo sostenibile nell’arcipelago delle isole Egadi, realizzato dall’ENEA nell’ambito del piu’ ampio progetto ”Eco-innovazioneSicilia” per incentivare il turismo sostenibile su di un’isola che arriva ad ospitare fino a 60.000 persone al giorno a fronte degli abituali 4.500 residenti, con ricadute negative per l’ambiente.

commenta
0 0

calendario ricco di iniziative e percorsi educativi

“Belìce/Epicentro della Memoria”
Le nuove attività didattiche

Belìce/EpiCentro

Con l'arrivo di settembre riprendono le attività didattiche di “Belìce/EpiCentro della Memoria Viva” e CRESM. Un programma ricco di iniziative,  percorsi educativi e di visite a tema, destinati alle scuole di diverso ordine e grado, composto da uno staff educativo di professionisti. Tra i percorsi di visita tematici si propongono gli itinerari per ricordare – o scoprire – i luoghi afflitti dal terremoto del '68.

commenta
0 0

a Palermo, Gibellina, Marsala e Mazara del Vallo

Blue Sea Land, dal 9 al 12 ottobre
il mondo ittico protagonista

Prodotti ittici

Dal 9 al 12 ottobre a Palermo, Gibellina, Marsala e Mazara del Vallo, che si darà il via alla terza edizione di Blue Sea Land, l’Expo dei distretti agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente. Oltre 50 buyer nazionali ed internazionali incontreranno produttori siciliani della filiera agroalimentare ed ittica.

commenta
0 0

Aveva ingerito un'esca da pesca

Esemplare ferito di Caretta Caretta soccorso al largo di Marettimo

caretta caretta

Un esemplare di Caretta Caretta è stato soccorso al largo di Marettimo da una motovedetta della Polizia di Stato. La tartaruga è stata consegnata alla Capitaneria di Porto di Trapani e trasferita dal Wwf al più vicino centro soccorso tartarughe di Lampedusa.

commenta
0 0

accanto all'abitazione una serra di marijuana

Armi e droga in casa
In manette 33enne trapanese

manette

Con l'accusa di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente del tipo marijuana, ricettazione di un'arma comune da sparo, nonché detenzione di arma clandestina la Polizia ha arrestato a Trapani Pietro Bonafede, 33 anni. In un appezzamento di terreno di pertinenza della sua abitazione gli agenti hanno trovato, infatti, 45 piante.

commenta
0 0

Il reato prevede una pena fino a 6 anni di carcere

Smaltiti rifiuti nel terreno: a giudizio
2 dirigenti di Sicilia Acquaviti

sicilia acquaviti

Per “attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti”, la Dda di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio di Giuseppe Bianchi, 78 anni, legale rappresentante della Sicilia Acquaviti di Marsala dal 2009 al 2011, nonché della Ge.Dis. dal 1980 al 2012, e di Fabio Volpe, 48 anni, legale rappresentante della Sicilia Acquaviti dal 2011 al 2013.

commenta
0 0

L'imputato ha patteggiato la pena

‘Buco’ da oltre sette milioni
Condannato imprenditore di Mazara

sentenza

Vito Signorello, 46 anni, di Mazara del Vallo, imprenditore alberghiero, è stato condannato a due anni dal gup di Marsala Francesco Parrinello per bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale.

commenta
0 0

Trovate 84 piante

Piante di cannabis sul terrazzo
Arrestato 60enne di Alcamo

marijuana

I carabinieri hanno arrestato un 60enne di Alcamo, Girolamo Filippi, per coltivazione di canapa indiana.

commenta
0 0

ieri le barche distrutte dalla mareggiata

Marettimo aspetta un porto nuovo,
perché le isole non chiudono per ferie

marettimo barche distrutte

Basterebbe un porto più sicuro per rendere Marettimo ancora più accessibile e fruibile. Un tema che ieri, dopo una terribile mareggiata, viene riproposto dalle istituzioni e dai cittadini, innanzitutto dalla gente del luogo che reclama un centinaio di metri in più di banchina per dormire sonni tranquilli senza la preoccupazione di lasciare la barca in mare.

1
0 0

E' accaduto nel Trapanese

Ricatta 83enne e gli estorce denaro
Arrestata minorenne rumena

arresto

I Carabinieri della Stazione di Castellammare del Golfo hanno arrestato una minorenne rumena per estorsione ai danni di un 83enne pensionato.

commenta
0 0

venerdì 5 settembre fino alla mezzanotte

Metti una sera al Parco di Selinunte
A grande richiesta orari prolungati

selinunte-tempio-e1-600x338

E’ in seguito alle numerose richieste pervenute in merito alle aperture serali, che il Parco Archeologico di Selinunte insieme al Comune di Castelvetrano, ha stabilito un’ulteriore apertura serale del Tempio E (Hera) che si terrà venerdì 5 settembre.

commenta
0 0
serverstudio web marketing e design