“Abbiamo disposto l’autopsia sul corpo del bambino per vedere se le lesioni riportate siano compatibili con la dinamica riferita dai parenti”. Lo ha affermato il procuratore di Marsala Alberto Di Pisa a proposito dell’indagine aperta sulla morte, sabato scorso, del bambino di 22 mesi di Salemi, Mattia Bellitti.

Secondo la versione dei congiunti, il piccolo è caduto nel giardino dei nonni in contrada Terre Gialle e ha sbattuto contro un attrezzo agricolo. C’è però al vaglio un’altra ipotesi, secondo cui il bambino potrebbe essere stato aggredito da un cane. Decisivo sarà dunque l’esito che sarà eseguito dalll’Istituto di medicina legale del Policlinico di Palermo.

im