Tragedia del mare nella zona di Quarara, località balneare di Mazara del Vallo, nel trapanese, dove è morto un sub impegnato in una battuta di pesca.

La vittima è un uomo di 65 anni. Il corpo senza vita del sub, originario di Marsala ma residente a Torino, è stato recuperato a pochi metri dalla scogliera su un fondale di pochi metri da un altro subaqueo. A provocare la tragedia sarebbe stato un malore.

Sul posto sono intervenuti agenti di polizia e personale della Guardia costiera. A dare l’allarme era stata la convivente insospettita dal fatto che da circa un’ora il compagno non riemergeva. Dopo i rilievi del medico legale la salma, su autorizzazione del magistrato di turno, è stata consegnata ai familiari.

italpress